default logo

Torna il Mercatino dei Ragazzi organizzato dall’Avis Faenza in collaborazione con l’Amministrazione comunale, in programma nei quattro giovedì di luglio, il 5, 12, 19 e 26, dalle 18.30 alle 22.30 in piazza del Popolo. Giunto alla 37esima edizione, il Mercatino dei Ragazzi è un momento d’incontro e di gioco, nel quale si svolge un libero scambio ed un’offerta di oggetti usati di modico valore (prodotti artigianali creati dai ragazzi, giocattoli, giornalini, libri e accessori usati per ragazzi), che non deve configurarsi come un’attività commerciale a scopo di lucro. Sono, infatti, tassativamente vietati lo scambio, l’offerta, l’esposizione e la vendita di oggetti con prezzi superiori ai 50 euro, e comunque non destinati o non indicati per bambini e ragazzi, quali abbigliamento di qualsiasi genere e tipo (indumenti, scarpe, accessori), generi alimentari, animali, fiori freschi e secchi, piante, merci nuove, biciclette (ad eccezione dei piccoli modelli per l’infanzia), armi proprie e improprie, oggetti militari e simili, nonché preziosi o di valore, piatti, bicchieri ed altri utensili per la casa, quadri, ceramiche, oggetti di antiquariato o collezione (se non di modico valore) e materiali elettronici (è possibile esporre un solo oggetto). Il regolamento della manifestazione vieta altresì l’uso di impianti fonici o musicali e l’installazione di strutture quali tende, gazebo, tavoli o altro. Lo spazio occupato da ogni singolo espositore non deve superare i cinque metri quadrati.

Al Mercatino possono partecipare solo i ragazzi dai 6 ai 14 anni, accompagnati o assistiti da almeno una persona di età superiore a 18 anni. La loro partecipazione è vincolata all’iscrizione per l’assegnazione del box numerato, che si potrà fare a partire dalle ore 17 delle stesse giornate in cui si svolgeranno i mercatini, presso il gazebo dell’Avis in piazza. Al Mercatino sono altresì ammessi, senza limiti di età, i ragazzi che frequentano i centri socio-riabilitativi pubblici e privati di Faenza, purché accompagnati dai loro assistenti.