happyhourGiallo.jpeg

5 Aprile 2019 News

Il gruppo Giovani di Avis Provinciale Ravenna promuove la donazione del plasma con un’iniziativa #HappyHourGiallo, con l’obiettivo di incentivarne la conoscenza, aumentarne la visibilità e la diffusione ed arrivare all’autosufficenza.

Tutti i mercoledì di aprile presso il punto di raccolta di Faenza è possibile donare dalle 15,30 alle 18,30. I donatori che effettuano una donazione (di plasma o di sangue), verrà offerto un apertivo con taglierino presso il Bistrot Rossini di Faenza (dalle 18 alle 21). Per effettuare la donazione di plasma è necessario fissare un appuntamento. Per prenotazioni ed informazioni: Avis Faenza 0546.601098.


Avis-Faenza-Da-sinistra-Simonetta-Perrotta-Claudia-Gatta-Angelo-Mazzotti-1024x776.jpg

13 Giugno 2017 Avis e LavoroNews

Avis Faenza - Da sinistra Simonetta Perrotta - Claudia Gatta - Angelo Mazzotti

Con la presentazione svoltasi nella Sala Bigari della residenza municipale, è partito stamane il progetto “Rete Avis Lavoro. Faenza, città del dono”. L’iniziativa, unica nel suo genere in Italia, vede come capofila l’Avis comunale di Faenza, affiancata dall’Aido (Associazione italiana donatori organi) e dall’Admo (Associazione donatori midollo osseo), con il patrocinio del Comune di Faenza e la collaborazione delle associazioni di categoria e dei sindacati. Ideato e curato da Simonetta Perrotta, il progetto si pone l’obiettivo di coinvolgere in modo capillare le realtà faentine del mondo del lavoro, per sensibilizzarle verso il “dono” di sangue, di plasma, di organi e di midollo osseo.

«Nei mesi scorsi, a seguito del rinnovo del consiglio direttivo della nostra associazione – ha spiegato il presidente di Avis comunale Faenza, Angelo Mazzotti – ci siamo interrogati su cosa fare per migliorare la promozione del dono, e soprattutto su quali ambiti ancora inesplorati potessero essere oggetto di progettazione. Considerando che esiste già una collaborazione con la scuola, lo sport e l’associazionismo in genere, abbiamo convenuto di focalizzare la nostra attenzione sul mondo del lavoro. Da ciò è nato questo progetto, rivolto alle grandi e medie realtà territoriali dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del settore agricolo e del mondo cooperativo. Il nostro interlocutore principale sarà il dirigente dell’azienda e, a scendere, tutti i lavoratori. Li incontreremo, cercando di valorizzare il concetto della solidarietà, prevedendo una serie di attività di informazione e sensibilizzazione».

La curatrice del progetto, Simonetta Perrotta, ha aggiunto: «Il 7 giugno scorso a Roma l’Avis nazionale ha presentato i suoi scenari futuri nella società, tra i quali l’importanza di coinvolgere i lavoratori nella promozione del dono come prassi sociale, malgrado l’attuale situazione lavorativa italiana sia complessa. A Faenza, con questo progetto, proponiamo un incontro annuale in azienda tra i lavoratori ed il nostro personale medico volontario, per fornire informazioni sul percorso della donazione di sangue, di midollo osseo e di organi, ed un appuntamento annuale con l’autoemoteca per poter effettuare l’idoneità alla donazione di sangue e midollo osseo. Proponiamo inoltre ai lavoratori la possibilità di partecipare alle nostre attività di formazione in tema di salute, alimentazione, solidarietà e primo soccorso».

Per il Comune di Faenza ha fatto gli onori di casa l’assessore ai servizi sociali Claudia Gatta: «Come amministrazione comunale riteniamo interessante e quindi sosteniamo il progetto “Rete Avis Lavoro”, perché va nella direzione di una rete di aiuto sociale. E’ lodevole il fatto che le associazioni come l’Avis non si sono chiuse nella loro “mission”, ma hanno fatto il passo successivo di entrare nel mondo del lavoro per farsi promotrici di percorsi formativi nei confronti dei lavoratori».


AvisFaenza-GreenGoBus-2022-1200x800.jpg

20 Dicembre 2022 News

Lunedì 12 Dicembre, presso la Sala Bigari del Comune di Faenza, si è tenuta la premiazione della quarta edizione del concorso di disegno “Smart City of the Future”


AvisFaenza-Defibrillatore-2022-1200x800.png

27 Ottobre 2022 News

Approfittando dell’inizio dell’anno scolastico 2022-23 Avis Comunale Faenza ha voluto dimostrare la propria vicinanza alle scuole faentine con la donazione di un defibrillatore al Liceo Torricelli-Ballardini


Donazioni-Ott-2022-1200x820.jpg

27 Ottobre 2022 News

Le donazioni, finora sono state in totale 3.564, di queste 2.646 riguardano le donazioni di sangue, circa il 71% rispetto all’obiettivo previsto per quest’anno, mentre 918 sono le donazioni di plasma, circa il 62% dell’obiettivo prefissato.


AvisFaenza-GreenGoBus-2021-1200x800.png

15 Dicembre 2021 News

Avis sale sul Green-Go bus a sostegno delle associazioni "Autismo Faenza" e "A mani libere" per la terza edizione del concorso di arti visive ‘La città del futuro’, iniziativa ideata e promossa da Viaggi Erbacci


WhatsApp-Image-2021-10-13-at-09.39.39-1024x768.jpeg

13 Ottobre 2021 News

Una giornata di festa, durante la quale è stato assegnato a tanti concittadini il riconoscimento ufficiale per il contributo che hanno dato a tutta la comunità grazie alle loro donazioni. Tra questi il donatore Claudio Ferniani, che è stato premiato con la benemerenza oro con smeraldo, per le 100 donazioni fatte fino a oggi.

La testimonianza di Claudio

La storia di Claudio è iniziata proprio perché aveva paura del sangue, perciò per sconfiggere la paura ha iniziato a donare per aiutare le persone che ne hanno bisogno. “Invito tutti i giovani a donare sia perché con questo gesto possono aiutare molte persone e sia perché in questo modo si è sempre monitorati da visite per sapere se si sta bene o se si hanno delle eventuali malattie”. Infine Claudio racconta della sua prima donazione e afferma di aver avuto inizialmente paura, ma dopo col tempo ha superato questo ostacolo, fino ad arrivare a 100 donazioni.




DONARE.
UNA SCELTA PER GLI ALTRI E UNA SCELTA PER SE STESSI




WE CARE, WE CAN





WE CARE, WE CAN